Iscriviti

Avventura solitaria: 5 attività da fare la sera per non annoiarsi

Seguici sui nostri canali social

Indice articolo

A molti di noi può capitare di partire per l’avventura in solitaria. A me succede davvero molto spesso.

A volte è dovuto dal fatto che amici e parenti non condividono la tu stessa passione per l’outdoor, altre volte invece potresti voler staccare la spina e startene per i fatti tuoi.

Ad ogni modo forse qualcuno di voi si sarà chiesto: ma se poi mi annoio? Cosa faccio la sera dopo aver creato il bivacco?

In questo articolo di elenco 5 possibili soluzioni che mi sono state di aiuto.

1. Cucina qualcosa di gustoso

In genere porto con me cibo liofilizzato e giù pronto come per esempio le buste della Tactical Foodpack oppure la gustosissima carne secca di Carne Secca Italia (a proposito utilizzando il codice sconto [missioneavventura10], avrai uno sconto del 10%) perché sono comodi e facili da portare.

Tuttavia delle volte ci si può sbizzarrire portando con se qualche ingrediente in più e divertendosi a cucinare qualcosa di più gustoso e creativo.

Ti aiuterà a passare del tempo e il tuo umore sarà molto più alto.

Puoi aggiungere al pasto anche qualche sorso di vino o di amaro portato con una fiaschetta tipica di montagna oppure un the o una tisana calda per scaldarti (puoi utilizzare gli aghi di pino per fare una tisana buonissima e dai numerosissimi benefici.)

2. Dedicarsi a lavori con il legno

Un’altra eccellente soluzione è quella di dedicarti a lavorare il legno.

Potresti costruire posate, oggetti vari oppure la tipica Kuksa, con il quale poi gusterai i tuoi futuri The e Tisane.

Trovi un articolo completo su come realizzare una Kuksa qui: Kuksa, la tazza del popolo Sami: uilizzi, ricette e come realizzarla.

Per realizzare una Kuksa dovrai portare con te questo strumento essenziale:

Morakniv Carving Hook 164 Dritto Coltello fisso misto, manico: betulla naturale, lama: 52 mm
  • Lunghezza totale: 164 mm. Spessore della lama 2 mm. Raggio di 15 mm. Ideale per scavare forme arrotondate (cucchiai/tazze, piatto)
  • Lama: Acciaio inossidabile
  • Materiale della maniglia: Birch
  • Realizzato in: Svezia

Potresti inoltre allenarti ad intagliare il legno creando una Try Stick.

3. Leggere un libro

Leggere dentro il proprio riparo con il fuoco che scricchiola è magia.

Se sei un amante della lettura oppure vuoi iniziare, potresti sfruttare questa situazione per leggere libri che sono a tema con l’esperienza che stai vivendo.

Per esempio potresti optare per libri in cui impari qualcosa di nuovo come questi:

Oppure potresti preferire libri di avventura come questi:

Un mondo perduto. Nelle terre più remote del pianeta
Un mondo perduto. Nelle terre più remote del pianeta
Bonatti, Walter (Autore)
14,00 EUR
Offerta
Oltre il Possibile - Nuova Edizione
Oltre il Possibile – Nuova Edizione
Purja, Nims (Autore)
15,20 EUR
Offerta
Nelle terre estreme
Nelle terre estreme
Krakauer, Jon (Autore)
17,67 EUR
Offerta
La montagna dentro
La montagna dentro
Editore: Laterza; Autore: Hervé Barmasse; Collana: Economica Laterza; Formato: Libro in brossura
11,40 EUR

4. Ripassare i nodi

I nodi sono una di quelle cose importantissimi da conoscere ma soprattutto da allenare costantemente ( nei nostri corsi di sopravvivenza dal vivo e online infatti abbiamo un modulo apposito solo per i nodi)

Un’ottimo modo per non dimenticarli è rifarli costantemente davanti ad un fuoco, ritagliandoti un pezzo di cordino.

Se vuoi intrattenerti ulteriormente puoi anche metterti un po’ di musica di sottofondo.

Rifare i nodi davanti al fuoco non ti aiuterà soltanto a fare pratica ma ti rilasserà e dopo poco sarai pronto per dormire e riposare.

Pianificare la giornata seguente

Se il giorno seguente il tuo trekking dovrà proseguire, puoi sfruttare questo momento di calma per fare il punto della situazione, studiare la cartina e pianificare il percorso da fare.

Smanettare con la cartina topografica davanti ad un fuoco acceso ti farà sentire davvero un avventuriero e ti sentirai alla grande.

Conclusioni

Se vuoi imparare le tecniche di Sopravvivenza per creare le tue future avventure, dai uno sguardo al nostro Corso di Sopravvivenza Online.

Non dimenticarti di seguire il blog, Instagram e Facebook di Missione Avventura e il nostro Podcast, per rimanere sempre aggiornato sui migliori sentieri, le avventure più emozionanti e i consigli per la preparazione e la sicurezza.

Iscriviti alla nostra newsletter se vuoi ricevere contenuti esclusivi. 

Ti invito inoltre a seguirmi su Instagram e su YouTube dove condivido Avventure varie e consigli.

Un abbraccio
Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi
Condividi
Condividi
Condividi
Condividi
Simone Talamo

Simone Talamo

Sono appassionato di viaggi e avventure. Ho deciso di creare Missione Avventura per aiutare le persone ad esplorare i luoghi più remoti e affascinanti del pianeta immersi nella natura selvaggia.
Iscriviti alla lista d'attesa Ti informeremo appena si apriranno le iscrizioni così non perderai il tuo posto.
Email I tuoi dati con noi sono al sicuro.

nuovo Corso di sopravvivenza

piemonte 22-23 Aprile 2023

Impara le tecniche essenziali per sopravvivere nella natura selvaggia e vivi un’avventura epica.

Analytics by Conversios